ARRIVA IL CALDO! Il decalogo di Legambiente per vivere un’estate a basso impatto

Dieci importanti consigli di Legambiente

La stagione estiva è arrivata, e con essa, il periodo più bollente dell’anno.

In estate, i consumi di energia elettrica aumentano vertiginosamente a causa dell’uso spesso scorretto di condizionatori e altri apparecchi, indispensabili alleati contro la calura.

Inoltre, nel periodo estivo, cattive abitudini e scarsa efficienza degli elettrodomestici contribuiscono a peggiorare la situazione, favorendo gli sprechi e rendendo proibitivi i costi della bolletta.

Fortunatamente, è possibile intervenire tempestivamente per ridurre gli sprechi e mettere in atto alcuni utili accorgimenti, risparmiando energia elettrica nei mesi più caldi dell’anno.

Quindi, per vivere un’estate sostenibile, lo Sportello Energia Lombardia ha raccolto una serie di preziosi consigli che aiuteranno ad affrontare il periodo estivo in un modo più sostenibile risparmiando.

1) Invece di acquistare un condizionatore, prediligete una pompa di calore. Potrete utilizzarla anche nella stagione invernale.

2) Al posto di lasciare il condizionatore o la pompa di calore accesi tutta la notte, impostate il timer così da ridurre le ore di utilizzo.

3) L’utilizzo di tende coprenti o di piante contribuisce a schermare i raggi solari, riducendo il calore assorbito dall’edificio, e pertanto, la temperatura interna.

4) Prediligete sempre la modalità ‘deumidificatore’.

5) Se acquistate una pompa di calore, prediligete quelle in classe energetica alta. All’inizio spenderete qualcosa in più, ma nel giro di qualche anno avrete ripagato interamente l’investimento.

6) Per raffrescare la casa, è più che sufficiente impostare la temperatura della pompa di calore o del condizionatore a 26 – 27°C.

7) Per ridurre i consumi del condizionatore o della pompa di calore, posizionateli in luoghi ombreggiati.

8) Durante l’utilizzo del condizionatore, è fondamentale mantenere le finestre chiuse.

9) Nell’acquisto di una pompa di calore, è importante fare attenzione ai liquidi refrigeranti utilizzati, alcuni possono risultare particolarmente climalteranti.

10) Riutilizzate l’acqua del condizionatore per innaffiare le piante o per il ferro da stiro.

Intervenire sulle azioni quotidiane rappresenta un fondamentare tassello per aiutare la lotta al cambiamento climatico. Per questo motivo, il progetto ClimAction vuole coinvolgere la cittadinanza e le amministrazioni pubbliche attraverso un percorso di informazione e formazione stimolando verso l’adozione di misure, azioni e politiche in grado di traghettare le città, i territori e gli abitanti verso la transizione energetica.
Per saperne di più, visita il sito del progetto ClimAction.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Progetti

Introducing YEL: Guiding Europe’s Youth towards Environmental Sustainability

We arepleased to introduce YEL Youth Energy Labs, an initiative dedicated to advancing environmental sustainability throughout the European Union by providing comprehensive training in renewable energy, circular economy practices, self-consumption, and sustainable entrepreneurship. YEL YouthEnergy Labs aims to equip young professionals, youth, and their families with the knowledge and skills necessary to embrace sustainable consumption models within their communities. By offering targeted training modules, participants will gain valuable insights into

Read More »
Progetti

Il progetto YEL: i giovani europei verso la sostenibilità ambientale

Il progetto YEL Youth Energy Labs è un’iniziativa dedicata a promuovere la sostenibilità ambientale nell’Unione Europea, mediante un percorso di formazione e azione sulle energie rinnovabili, l’economia circolare, e iniziative imprenditoriali volte a contribuire ad uno sviluppo sostenibile. YEL mira a fornire ai giovani, alle loro famiglie, e ai professionisti che lavorano con i ragazzi e le ragazze le conoscenze e le competenze necessarie per abbracciare modelli di consumo sostenibile

Read More »
NatConnect

Legambiente Lombardia nel nuovo progetto europeo LIFE NatConnect2030

Legambiente Lombardia è lieta di annunciare la sua partecipazione al nuovo progetto europeo LIFE NatConnect2030, che impegnerà l’associazione per i prossimi 9 anni. Questo ambizioso progetto, finanziato dall’Unione Europea, ha l’obiettivo di tutelare la biodiversità su ampio territorio e con la collaborazione di numerosi partner. Il progetto LIFE NatConnect2030, il cui nome completo è “Natural connections for Natura2000 in Northern Italy to 2030”, è stato approvato nell’ambito della Call LIFE-2022-STRAT

Read More »
BeyondSnow

BeyondSnow FOCUS GROUP “Montagna: è solo turismo? Valorizzare un mondo di saperi, attività e territorio”

Il 12 marzo 2024, dalle ore 14:45, presso ARCA Milano, Legambiente Lombardia invita tutte e tutti al focus group del progetto europeo BeyondSnow. Gli esperti intervengono affrontando il tema della montagna e della valorizzazione oltre il turismo e valorizzando le caratteristiche e attività dei territori. PROGRAMMA EVENTO: Introduce: Francesco Pastorelli, Direttore CIPRA ItaliaModera: Maurizio Dematteis, Giornalista e direttore del Web magazine DISLIVELLI Intervengono: Andrea OmizzoloPianificatore del Territorio e Ricercatore EURAC

Read More »