Carovana dei ghiacciai arriva in Valtellina

Il viaggio di Legambiente in alta quota per testimoniare la drammatica velocità del ritrarsi dei nostri ghiacciai a causa dei mutamenti climatici. 24-25 agosto a Santa Caterina Valfurva e Bormio

Dal 17 agosto al 3 settembre 2022, per il terzo anno consecutivo,  un team di esperti e volontari salirà in quota con Carovana dei ghiacciai,  la campagna  promossa da Legambiente con la partnership scientifica del Comitato Glaciologico Italiano: un viaggio in 5 tappe che partirà dalla Valle d’Aosta e attraverserà tutto l’arco alpino fino al Friuli Venezia Giulia, per far conoscere la montagna di alta quota e raccontare l’inesorabile regressione dei ghiacciai a causa del riscaldamento climatico. Dal 24 al 26 agosto la Carovana sarà in Lombardia: in Valtellina prima a Santa Caterina Valfurva e Bormio per una due giorni di trekking, monitoraggi, cultura e arte dedicate ai ghiacciai e a Milano poi per riflettere sul futuro delle nostre montagne e del pianeta con una conferenza stampa.

A causa del riscaldamento globale i ghiacciai alpini si stanno riducendo.Più di 200 sono già scomparsi lasciando il posto a detriti e rocce. Il confronto tra la realtà odierna e le vecchie fotografie dei ghiacciai non lascia dubbi sulla fase di riduzione che stanno attraversando. Un fenomeno preoccupante che si sta verificando ovunque nel mondo. Il rapido ritirarsi delle fronti glaciali non comporta solo perdita di paesaggi affascinanti e biodiversità, equivale alla scomparsa di importanti riserve di acqua dolce. Inoltre il permafrost (il terreno perennemente ghiacciato), degradandosi causa instabilità sui versanti con pesanti rischi per le infrastrutture di alta quota. Monitorare e conoscere quanto sta accadendo ai ghiacciai è importante per aumentare la consapevolezza sui drammatici rischi a cui i nostri territori sono esposti a causa dei mutamenti climatici. Lo scopo di Carovana dei ghiacciai è orientare i decisori politici verso scelte lungimiranti e le persone verso stili di vita più sobri. Nella convinzione che lo sviluppo sostenibile sia l’unico possibile.

SCARICA IL PROGRAMMA

PROGRAMMA

Mercoledì 24 agosto Salita al Ghiacciaio dei Forni 
ore 8:00 – Partenza dal Rifugio dei Forni, a Santa Caterina Valfurva, tappa al Rifugio Branca, arrivo alla fronte del ghiacciaio, osservazione delle morfologie glaciali a cura di Claudio Smiraglia del Comitato Glaciologico Italiano. Con la collaborazione del Cai Valfurva 
Pranzo al sacco
Gruppo esperti –  salita alla stazione meteo automatica 
Gruppo non esperti  – discesa al Rifugio dei Forni passando per il Sentiero Glaciologico Alto
ore 14 “Un suono in estinzione”  con l’artista Sergio Maggioni
ore 16 Rifugio dei Forni. Saluto al Ghiacciaio. Omaggio alla bellezza e al prezioso servizio che svolgono i ghiacciai con Simone Petrucci, alla tastiera e Silvia Aztori, poetessa
Rientro previsto per le ore 17,30 

Per la partecipazione è necessaria l’iscrizione a questo link

Giovedì 25 agosto – Palazzo De Simoni, Museo Civico di Bormio, via Buon Consiglio 25
ore 16:30 Incontro pubblico “Cambiamenti climatici e crisi dei ghiacciai: aumento dei rischi in montagna?” con Claudio Smiraglia e Marco Giardino del Comitato Glaciologico Italiano; Paolo Valoti del Cai; Vanda Bonardo, responsabile nazionale Alpi di Legambiente. Con il patrocinio del Comune di Bormio
ore 18:00 Presentazione del libro “Le Sfumature del Verde. Storie di donne e ambiente” di Paola Turroni, con Vanda Bonardo
Modera: Barbara Meggetto, Legambiente Lombardia

Per la partecipazione è necessaria l’iscrizione a questo link

Venerdì 26 agosto
ore 11:00: conferenza stampa presso EPHOTO, via Vincenzo Forcella, 13 C/O Superstudio13 Milano
Per la partecipazione è necessaria l’iscrizione a questo link

Le attività sono gratuite. Eventuali costi (es: pranzo o noleggio attrezzatura) saranno a carico dei partecipanti. Le attività potranno subire modifiche o cancellazioni in funzione delle condizioni atmosferiche

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

ClimaxPo

Domenica 14 luglio 2024 è la giornata internazionale del Big Jump, il salto nei fiumi europei per preservarne la qualità delle acque e la biodiversità

Tre i flash mob in Lombardia, sul Po, sul Ticino e sull’Olona Legambiente: “Big Jump è un tuffo condiviso che sollecita azioni, per tornare balneabili i fiumi lombardi devono essere tutelati con azioni concrete.” Anche quest’anno Legambiente aderisce al Big Jump, una campagna annuale di sensibilizzazione promossa a livello europeo a partire dal 2002 dall‘European Rivers Network. L’iniziativa prevede un tuffo simbolico nei fiumi per richiamare l’attenzione sulla qualità delle

Read More »
Eventi

Esplorando la Val Ravella tra Natura ed Immaginazione: i Centri Estivi organizzati da Legambiente Lombardia presso Prim’Alpe

Vieni a prendere la Vitamina N (natura)! Sono ancora aperte le iscrizioni per il secondo turno di campi estivi presso il Centro di Educazione Ambientale di Prim’Alpe, dal 25 al 31 agosto! I campi estivi sono rivolti a bambini dai 7 agli 11 anni, con un contributo di partecipazione di € 350,00, che include vitto, alloggio e materiali, prevedendo uno sconto del 20% per il/la secondo/a figlio/a iscritto/a. La vitamina

Read More »
Comunicati Stampa

32a Rassegna-degustazione nazionale di Legambiente in Maremma: tre i vini lombardi selezionati per i riconoscimenti ai migliori vini biologici e biodinamici d’Italia

Segnalata anche un’azienda per la sostenibilità ambientale nell’ambito del processo produttivo ‘dal campo alla tavola’. Legambiente: “La ormai decennale vetrina per produttrici e produttori del Made in Italy che agiscono la transizione ecologica premia ancora una volta la Lombardia più attenta alla agroecologia” Scarica il comunicato stampa nazionale Vai alla pagina web di Festambiente Scarica questo comunicato stampa Si è conclusa con l’ennesimo successo lo scorso 8 giugno a Rispescia

Read More »
Campagne

Lecco si muove bene con la “High School Challenge”

Scuole e aziende sono i principali attrattori di traffico, per quasi l’80% degli spostamenti quotidiani complessivi. La congestione – ciò che chiamiamo ‘traffico’ è un tema molto sentito da tutti noi, sia avendo a cuore l’ambiente o anche in caso contrario: giusto quindi ‘prenderci da piccoli’, iniziando il cambiamento proprio a scuola. È ciò che succede a Lecco, dove Legambiente è partner di una efficace iniziativa di Fondazione Bruno Kessler

Read More »