Quando un giardino diventa il seme di una comunità

Bambini, adulti e rappresentanti istituzionali si sono “sporcati le mani” per concludere e inaugurare il primo Percorso Sensoriale del Community Park di MIND.

Perché 150 persone sono venute in Cascina Triulza una domenica mattina di ottobre con il cielo grigio? Perché gli è stato proposto di fare attivamente un pezzo di sviluppo di un bene collettivo, il futuro parco dell’area MIND – Milano Innovation District, partecipando, divertendosi e magari imparando.

Tutto è partito il 1° maggio, con “Piantiamola Insieme!”, durante l’apertura di MIND al pubblico a sette anni da Expo Milano. In quell’occasione era stata data in adozione una piccola piantina da curare per entrare a far parte del progetto MIND Community Park, una comunità per sperimentare modelli di attivazione e di gestione delle aree verdi. In soli sei mesi hanno aderito alla community oltre 350 persone – tra Minders, (lavoratori di MIND) e cittadini di tanti Comuni milanesi – e abbiamo iniziato a sporcarci davvero le mani e vivere insieme MIND: abbiamo imparato a prenderci cura del verde e delle piante grazie ai laboratori di Legambiente Lombardia, è stato progettato e costruito un giardino con percorso sensoriale con gli studenti di agraria del Cnos-Fap Istituto Salesiano di Arese e, domenica 16 ottobre, con la collaborazione di grandi e di piccoli, sono stati conclusi i lavori e inaugurato il Percorso Sensoriale. Il progetto è promosso da Fondazione Triulza con il supporto di Fondazione di Comunità Milano Onlus.

“Questo primo progetto di attivazione delle persone sul verde ha un forte valore simbolico e identitario per MIND, un pezzo di città nuovo, da costruire, ma in cui è già nata una prima comunità di persone di tutte le età che vogliono essere protagonisti di questo luogo e del futuro Parco. Vedere una domenica mattina oltre centocinquanta personetra bambini, giovani coppie, insegnanti, famiglie, lavoratori del sito e rappresentati delle istituzioni e dei territori, insieme, a lavorare sul Percorso Sensoriale, ascoltare alcune riflessioni sul futuro del verde nelle città e interessarsi rispetto ai prossimi appuntamenti della community è molto incoraggiante: il primo passo per costruire un futuro veramente inclusivo e sostenibile nelle nostre città”, dichiara Barbara Meggetto, Vicepresidente vicario di Fondazione Triulza e Presidente di Legambiente Lombardia, che ha partecipato all’iniziativa.

In tanti hanno riportato le piantine “in affido”: c’era chi le aveva portate con sé anche in vacanza; chi le ha viste crescere insieme ai propri figli, che a maggio erano ancora quasi neonati; bambine che le hanno “battezzate” con il proprio nome; coppie che hanno fatto a gara per prendersene cura …  insieme alle piantine le persone, guidate dagli studenti di agraria di Arese hanno piantumato centinaia di bulbi che spunteranno in primavera. Tutti hanno dato una mano: il Presidente di Fondazione Triulza Massimo Minelli, Stefano Bolognini, Assessore allo Sviluppo Città metropolitana, Giovani di Regione Lombardia; Valentina Giro, Assessore  Sviluppo Sostenibile e Ambiente del Comune di Rho; Maria Rosa Belotti, Sindaco di Pero; Mauro Colombo, Direttore Cnos-Fap Istituto Salesiano di Arese; e anche il paesaggista internazionale Andreas Kipar, Co-Founder e CEO di LAND (che ha parlato dell’importanza dell’immergere la natura nelle città); Ilaria Mariani, Communication and Marketing manager di Arexpo e Giulia Bonisoli, Public Realm Development Manager di LendLease.

I prossimi appuntamenti della comunità nata intorno al futuro Parco MIND previsti da Fondazione Triulza si svolgeranno a novembre e hanno l’obiettivo di concentrarsi su governance condivisa tra pubblico e privato, profit e non profit, organizzazioni e singoli cittadini, per una valorizzazione e co-gestione del patrimonio verde in MIND che deve diventare valore e responsabilità di tutti. L’incontro del 9 novembre si rivolgerà alle aziende, alle istituzioni del territorio e stakeholder MIND. Il 15 novembre invece si rifletterà con i membri della community su come prendersi cura concretamente del Percorso, valorizzarlo e attivare nuovi progetti e iniziative. Questi due incontri saranno guidati da CSV Milano, in collaborazione con Legambiente Lombardia e Cooperho, partner del progetto e realtà che costruiscono e lavorano con le comunità e i territori. Per partecipare alle prossime iniziative di MIND Community Park iscriversi. 

SCOPRI DI PIU’ SU CASCINA TRIULZA

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Campagne

Lecco si muove bene con la “High School Challenge”

Scuole e aziende sono i principali attrattori di traffico, per quasi l’80% degli spostamenti quotidiani complessivi. La congestione – ciò che chiamiamo ‘traffico’ è un tema molto sentito da tutti noi, sia avendo a cuore l’ambiente o anche in caso contrario: giusto quindi ‘prenderci da piccoli’, iniziando il cambiamento proprio a scuola. È ciò che succede a Lecco, dove Legambiente è partner di una efficace iniziativa di Fondazione Bruno Kessler

Read More »
Eventi

Passeggiata alla scoperta del Parco dei Fontanili di Rho

Ritrovo alle ore 14,30 in piazza della libertà (stazione) con la propria bici Oppure alle ore 15,00 alla casetta in fondo a via San Martino (https://maps.app.goo.gl/nTU3oG3VEaz1ga119) Ci sarà una breve presentazione del progetto Landscape Of Tomorrow a cura di Legambiente e visita guidata a piedi del parco Alle 17,00 ritorno alla casetta èer una merenda Per informazioni scrivere a: filippo.scacchi@legambientelombardia.it

Read More »
Eventi

Presentazione progetto LOT – Landscape Of Tomorrow

Il 6 maggio alle 20,45 verrà presentato il progetto alla Biblioteca Comunale di Canegrate, in Piazza Unità d’Italia 2 Legambiente Lombardia insieme al PLIS del Roccolo e all’associazione Passi e Crinali presentano il progetto LOT – Landscape Of Tomorrow. Il progetto mira al recupero e alla manutenzione del paesaggio rurale, agendo sugli elementi agro-ecologici del territorio, come aree umide, canali, siepi, filari e prati non sfalciati, migliorando la gestione del

Read More »
Eventi

Ritorniamo a passeggiare alle Anse del Lambro

Ad 1 anno di distanza torniamo a vedere degli interventi dinaturalizzazione del progetto ReLambro SE lungo lesponde del fiume. E per i più piccoli il laboratorio di fiumeSi Ritrovo alle ore 15.00 in fondo a via Gela all’ingresso del Gattile a San Donato M.se (MI). fiumeSi raccomandano abiti comodi Per informazioni:Lorenzo Baio: lorenzo.baio@legambientelombardia.ittel: 348 5636276

Read More »