In Lombardia occorre uscire dalla crisi pandemica con infrastrutture ed esercizio del trasporto pubblico all’altezza di una grande area metropolitana europea

Il rapporto Pendolaria 2022 di Legambiente rileva una situazione del TPL italiano generalmente insufficiente, in cui i numeri lombardi possono apparire consolatori, ma purtroppo non lo sono affatto se si parte dalla dimensione metropolitana della Lombardia, che come tale deve competere con le altre grandi aree metropolitane europee di dimensioni simili.

Ad essere insoddisfacente è anche la prestazione in termini di esercizio, al centro delle contestazioni dei comitati pendolari a causa di soppressioni e ritardi e frequenze insufficienti, oltre alla scarsa integrazione delle diverse modalità necessarie a completare gli spostamenti di milioni di utenti: il trasporto ferroviario è parte di un sistema che fatica a integrarsi con autolinee regionali, trasporto pubblico urbano e metropolitano, smart mobility, ciclabilità e parcheggi di interscambio.

La riduzione della congestione stradale e dei costi del sistema è una priorità: entrambi i fenomeni sono legati a doppio filo ad un livello eccessivo di motorizzazione privata: costi che necessariamente includono la maggiore incidentalità e le emissioni inquinanti.

“In una grande metropoli europea il trasporto pubblico è una potente infrastruttura di sviluppo da cui dipende il benessere dei residenti e la qualità insediativa e l’attrattività per cittadini e imprese. Se a questo dato si aggiunge il contributo che un TPL a emissioni ridotte o nulle può dare alle grandi sfide climatiche e ambientali, si comprende per quale ragione dotare la Lombardia di una rete e di un servizio di trasporto pubblico efficiente, capillare e integrato costituisca una sfida indifferibile e urgente, su cui allocare in modo efficace e tempestivo le risorse regionali e quelle del PNRR.” dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia

La pandemia pesa ancora molto sull’offerta dal TPL in Lombardia e sul funzionamento del servizio, che vede una dimensione dell’utenza più che dimezzata rispetto al dato pre-pandemico. Per Legambiente questo non può giustificare ritardi negli investimenti che guardino alla – speriamo imminente – fase di ripresa: anche in questa fase di riduzione della domanda e dei problemi legati all’affollamento, il sistema ferroviario regionale appare ‘stressato’ e ben lontano dal raggiungimento di quegli obiettivi di miglioramento dell’offerta di servizi e di riduzione del traffico stradale che il Piano Regionale per la Mobilità e i Trasporti aveva indicato per il 2020.

Gli investimenti sia regionali sia dal PNRR non riescono però a raggiungere le linee che più hanno necessità di ammodernamento, drenando invece molte risorse per opere poco incisive sugli spostamenti dei pendolari lombardi, a partire dal completamento dell’Alta Velocità Brescia-Verona-Vicenza-Padova, che difficilmente migliorerà le prestazioni del trasporto regionale lungo la direttrice storica su cui viaggiano i treni regionali.

Di fronte all’obiettivo di elettrificare i trasporti, è deludente che in una regione in cui ci sono ancora ben 263 km di linee non elettrificate rimangano senza fondi linee come la Brescia- Parma e la Monza-Lecco in cui continuano a viaggiare treni diesel.

Legambiente Lombardia è poi molto critica sulla sperimentazione dell’idrogeno per la linea Brescia-Iseo-Edolo. “L’uso dell’idrogeno al posto del diesel, per far viaggiare treni estremamente costosi e di prestazioni inadeguate alle caratteristiche della linea che attraversa Franciacorta, Sebino e Valcamonica, non risponde alle esigenze del territorio, e per di più rischia di produrre un peggioramento del servizio offerto ai viaggiatori, che potrebbe invece migliorare, a costi minori e con meno sprechi energetici, ricorrendo all’elettrificazione: si prevede infatti di ottenere l’idrogeno inizialmente da fonti fossili e, a regime, dall’elettricità, ma a costo di un consumo di energia necessaria più che doppio rispetto a quello richiesto dalla trazione elettrica a parità di prestazioni”, continua Barbara Meggetto.

Per Legambiente è invece necessario accelerare gli investimenti sulle linee di forza dei collegamenti metropolitani, in particolare su quelle che soffrono la congestione legata alla compresenza di traffico merci e lunghe percorrenze, come la Milano-Gallarate, la Monza-Chiasso, la Milano-Pavia e la Milano-Piacenza, così da permettere il necessario aumento di frequenza delle corse su collegamenti che riguardano decine di migliaia di pendolari.

Nessuno deve restare indietro, in particolare su quelle linee a singolo binario che da troppo tempo attendono di poter avere collegamenti più rapidi e funzionali, a partire dalla Milano-Mortara, la Codogno-Mantova e la Lecco-Sondrio. Occorre inoltre sviluppare al più presto un modello di esercizio, insieme agli adeguamenti dell’infrastruttura, per le linee pedemontane che devono poter svolgere un servizio utile per la conurbazione che si estende senza interruzione dall’Alto Milanese e da Varese fino a Brescia passando da Bergamo dopo aver toccato Saronno, Seregno, Como e Lecco: un’area ad altissima densità di imprese in cui vivono milioni di lombardi, che non richiede solo collegamenti verso Milano, ma anche connessioni trasversali con i maggiori capoluoghi. Investimenti che devono essere affiancati da un’attenzione all’intermodalità, perché è importante anche il modo e la facilità con cui gli utenti raggiungono i treni: per questo occorre che le stazioni siano attrezzate per l’interscambio con la mobilità individuale, privilegiando ciclabilità e micromobilità, e che i treni contemplino spazi per il trasporto di biciclette e monopattini.

Luci ed ombre dalle città

SCARICA QUI LA SCHEDA DI MILANO

Como

La nuova stazione di Como Camerlata, aperta un anno fa, versa in pessime condizioni per sporcizia, incuria. In ogni caso sono rimasto allibito circa la mancanza di informazioni, sporcizia e inefficienza con servizi inesistenti o non funzionanti come nel caso degli ascensori. Inesistenti anche le informazioni sugli orari dei treni e per cambiare binario.

Lecco

Attivato a Lecco il servizio Ti porto io, un abbonamento gratuito per usufruire, solo nel territorio comunale, per i giovani under 19. Il progetto nasce in collaborazione con il Comune di Lecco e Linee Lecco per favorire lo spostamento sicuro e sostenibile degli studenti e dei giovani in generale.  

Durante le feste natalizie, il Comune di Lecco ha sperimentato anche un servizio a chiamata fuori dagli orari di punta e con mezzi più piccoli. L’intento della sperimentazione era quello di intercettare un nuovo target di utenze tra i giovani e gli anziani che si spostano per lo sport, il tempo libero, esigenze quotidiane e lo shoppig. Sperimentazione che potrebbe riattivarsi a breve.

Monza

Nell’ultimo anno c’è stato un incremento positivo dei servizi di mobilità condivisa con 7 auto di car-sharing, 60 bici in condivisione, 400 monopattini. Un peccato che per altre azioni verso l’intermodalità tra diverse opzioni, sia rimandata: del PUMS non si sa ancora nulla, e alcune piste ciclabili promesse sono state nuovamente bloccate.

Bergamo

Dalla creazione di una fitta rete di corsie ciclabili, utili a “marcare” sulla strada lo spazio di rispetto e tutela del ciclista all’attivazione della velostazione, a pochi metri dall’ingresso della stazione dei treni, al rilancio del LaBigi, il servizio comunale di BikeSharing che passa da 23 a 60 postazioni per il ritiro e la riconsegna dei mezzi, integrando stazioni fisse e stazioni virtuali. 350 le biciclette condivise: un numero più che triplicato rispetto al servizio esistente a cui si aggiungeranno altre 20 biciclette a pedalata assistita utilizzabili prevalentemente sul tragitto centro-Bergamo Alta. Attivazione del servizio di sharing dei monopattini e investimenti importanti sulla flotta dei bus con l’obiettivo di arrivare al 2025 con una flotta di quasi 200 mezzi integralmente diesel-free e a basse emissioni.

Brescia

Il Comune di Brescia ha previsto la realizzazione di una rete tramviaria basata su due linee (T2 e T3). La linea T2 (Pendolina – Fiera), candidata nell’ambito dell’ultimo avviso del Ministero per il trasporto rapido di massa, ha ottenuto nell’istruttoria ministeriale il punteggio più elevato ed è  risultata assegnataria di un finanziamento di 359 mln € (su un investimento complessivo di 363 mln €). Nel biennio 2022-2023 andrà completata la progettazione dell’opera, la cui entrata in servizio è prevista per l’inizio del 2029. Il tracciato si svilupperà per circa il 70% degli 11,7 km complessivi in sede propria e andrà a servire l’Oltremella e la zona sud-ovest, connettendo il quartiere fieristico-sportivo, sito nei pressi del casello autostradale di Brescia ovest, intercettando la metro nel nodo della Stazione ferroviaria (ove ferma anche l’alta velocità) e in quello di San Faustino (porta di accesso al colle Cidneo e al Castello di Brescia).

Lodi

Il Comune di Lodi non ha ancora ordinato i 10 autobus elettrici previsti nello staziamento di 5,5 milioni di euro assegnati dal governo nel 2019. Sarebbero stati molto utili in questo anno scolastico per portare gli studenti nelle scuole di Lodi, garantendo distanziamento, sicurezza e zero inquinamento in una delle città più inquinate della pianura Padana.

E’un esempio invece il piccolo Comune di Turano Lodigiano che ha costituito a novembre una delle prime Comunità Energetiche Rinnovabili d’Italia e, insieme alle scuole e i servizi comunali, gli abitanti e la parrocchia, alimenta con i pannelli solari comunitari anche la colonnina di ricarica per un’auto elettrica in condivisione: il car sharing di E-vai è così a disposizione degli uffici comunali e di tutti gli abitanti.

Mantova 

In città, per aiutare residenti e turisti, riattivato, dopo l’emergenza Covid, il servizio di navette gratuite tra i grandi parcheggi di interscambio, a nord e a sud della città. Una navetta è dedicata ai portatori di disabilità. Il percorso prevede fermate intermedie così da facilitare la visita della città lasciando le auto fuori dal centro storico. La frequenza è prevista ogni 10/15 minuti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Comunicati Stampa

Spiedo Bresciano, il voto in consiglio regionale

Le associazioni ambientaliste chiedono di respingere il progetto. Illegalità e rischi sanitari ricadranno su tutti i cittadini. Martedì 24 maggio il Consiglio Regionale della Lombardia, vota il progetto di legge che mira a reintrodurre una triste consuetudine gastronomica, attraverso l’uccisione e l’uso degli uccelli selvatici nel confezionamento dello spiedo servito dai ristoranti, promuovendo implicitamente un mercato potenzialmente illegale, esentasse e ad altissimo rischio sanitario per tutti i cittadini.La Direttiva Uccelli

Read More »
Comunicati Stampa

Discarica a Casorezzo: sentenza del TAR accoglie il ricorso

Annullate le autorizzazioni di Città Metropolitana di Milano: in quel sito la discarica non si può fare Questa mattina è giunto il pronunciamento del TAR di Milano relativo ai ricorsi presentati dal PLIS del Roccolo e dai Comuni di Busto Garolfo e Casorezzo, dagli Agricoltori e da Legambiente contro le autorizzazioni per la realizzazione della discarica di rifiuti speciali nel PLIS del Roccolo, nel territorio comunale di Busto Garolfo e

Read More »
Comunicati Stampa

24 Maggio Giornata Europea dei Parchi: rete ecologica lombarda incompleta, mancano 8 parchi

30% di aree protette entro il 2030 Il 24 maggio ricorre la Giornata Europea dei Parchi, istituita nel 1999 dalla Federazione EUROPARC per celebrare le aree protette ricordando il giorno in cui nel 1909 venne costituito in Svezia il primo parco europeo.  Ad oggi poco meno del 23% del territorio lombardo ha una forma di tutela: il Piano Regionale delle Aree Protetteprevisto dalla legge 86 del 1983ha prodotto un sistema che

Read More »
Comunicati Stampa

22 Maggio Giornata Mondiale della Biodiversità: la lotta ai cambiamenti climatici parte dalla tutela degli ecosistemi

Regione Lombardia davvero intende sacrificare all’aeroporto di Malpensa una brughiera unica per il suo valore naturalistico? Milano, 20 Maggio 2022 – La diversità biologica degli organismi viventi che popolano la Terra è una risorsa fondamentale per la nostra sopravvivenza e una ricchezza economica e sociale. Ogni organismo vivente svolge un compito per l’equilibrio degli ecosistemi e per questo motivo la scomparsa di anche una sola specie potrebbe portare ad un’alterazione

Read More »
Comunicati Stampa

Notmytaxonomy: gas e nucleare, menzogna letale

Mobilitazione sabato 21 Maggio. Le organizzazioni aderenti: “L’approvazione di una tassonomia in cui gas fossile e nucleare sono inseriti come investimenti sostenibili ed equiparati alle rinnovabili sarebbe un colpo al cuore per la transizione ecologica”  #NotMyTaxonomy: non la mia tassonomia. Questo l’hashtag che unisce gli ambientalisti d’Europa, pronti a scendere in piazza per manifestare il loro dissenso contro il progetto di Tassonomia verde UE, tra giugno e luglio al voto

Read More »
Comunicati Stampa

20 Maggio Giornata mondiale delle Api

Legambiente denuncia: troppi veleni in città per gli insetti, ma anche per la salute di animali e bambini Nella giornata mondiale delle api si celebra, giustamente, il ruolo che le api e gli insetti impollinatori svolgono nella perpetuazione della vita vegetale. Ma per difendere le api non bastano le parole: le api soffrono se soffre l’ambiente in cui vivono. In una città come Milano la loro sopravvivenza non è affatto

Read More »
Comunicati Stampa

Salvare la brughiera del Gaggio dal Masterplan di Malpensa

Legambiente Lombardia, WWF, Lipu e FAI: “L’alternativa c’è, si ascolti il Parco del Ticino” Milano, 17 Maggio 2022 – Si terrà oggi il vertice tra Regione Lombardia, Parco del Ticino e Comuni del bacino aeroportuale, finalizzato a definire un posizionamento comune degli enti territoriali lombardi sul progetto di Masterplan ‘Malpensa 2035’, sviluppato da ENAC per disegnare la traiettoria di sviluppo dell’aerostazione lombarda.  Molti restano gli aspetti controversi di un progetto

Read More »
Comunicati Stampa

Erasmus+ porta a Lecco le buone pratiche per la riduzione dei rifiuti

Protagonisti all’eco-ostello del Monte Barro i giovani volontari e attivisti in un percorso di apprendimento non formale sul cambiamento di abitudini di consumo Legambiente Lombardia, partner del progetto Erasmus + “Tools for Learning – tools for sustainable development”, ha organizzato una giornata di formazione e di sperimentazione di buone pratiche eco-sostenibili dedicata ai giovani. I volontari, sia da tempo vicini all’associazione sia approdati da poco all’attivismo, si sono riuniti all’Eco-ostello Parco Monte Barro,

Read More »
Comunicati Stampa

Blue Lakes: scuola bresciana premiata per miglior progetto sulla lotta alle microplastiche nei laghi

Un’attività di citizen science che ha permesso agli studenti di comprendere la gravità di questo problema e di quanto sia necessario agire tempestivamente Il progetto europeo LIFE Blue Lakes entra nelle scuole per premiare gli elaborati di studenti e insegnanti che hanno approfondito il tema della tutela dei laghi dalle plastiche e microplastiche. Mostre interattive, videoclip, fumetti e poster sono stati realizzati dagli alunni delle scuole primarie e secondarie di

Read More »
Comunicati Stampa

EsplorAzioni: bambini alla scoperta della natura di Milano

Legambiente: “La conoscenza è il primo passo per tutelare l’ambiente in cui viviamo” Guide naturalistiche per un giorno. Sono stati gli alunni di tre classi quinte della scuola primaria “Martini” dell’IC Margherita Hack di Cernusco sul Naviglio (MI) ad accompagnare le proprie famiglie in un percorso dedicato alla scoperta della natura, la storia e gli aspetti urbanistici di Cernusco sul Naviglio, il comune in cui vivono.  L’iniziativa rappresenta la chiusura della

Read More »
Comunicati Stampa

Controllo delle zanzare: stop agli spray nelle aree verdi pubbliche e condominiali

Legambiente e ISDE scrivono ai sindaci della Città Metropolitana di Milano e a Regione: un pericolo per la salute umana e la biodiversità La contaminazione da pesticidi è una delle cause della perdita di biodiversità, oltre che un rischio per la salute umana. Questo vale anche per gli insetticidi impiegati nella lotta alle zanzare in ambiti urbani, e perfino negli spazi aperti condominiali: sono trattamenti non selettivi, che agiscono a largo spettro,

Read More »
Campagne

Streets4Kids: a Milano la campagna europea per più strade scolastiche e liberare le scuole dal traffico

Dal mattino laboratori e attività didattiche in strada. Gli studenti consegnano agli assessori del Comune di Milano un progetto di riqualificazione del quadrilatero di strade da Loreto a via Beroldo Più sicurezza e benessere per le comunità scolastiche: questi gli obiettivi di Streets for Kids, prima giornata europea delle strade scolastiche, con oltre trecento azioni in tredici paesi, coordinata da CleanCities Campaign. Una mobilitazione di bambine e bambini insieme a genitori,

Read More »
Comunicati Stampa

Giornata Mondiale delle Vittime dell’amianto: in Lombardia ancora 1,2 milioni di metri cubi da smaltire

Legambiente: “Necessario incentivare il più possibile la rimozione, soprattutto in luoghi sensibili, per chiudere il prima possibile con il passato” Il 28 aprile ricorre la Giornata Mondiale delle Vittime dell’amianto, una commemorazione necessaria per ricordare che ancora muoiono 2mila persone ogni anno per malattie correlate all’esposizione alla fibra in Lombardia, secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale sull’Amianto.L’amianto, infatti, è un minerale le cui particelle, se inalate, provocano delle patologie cancerogene alle

Read More »
Comunicati Stampa

Giornata Mondiale della Terra: tutela del Pianeta a partire da cosa mangiamo e come lo coltiviamo

In Lombardia la terra è poca e usata male, occorre fermare il consumo di suolo ma anche cambiare il sistema agroalimentare, per un’agricoltura più sostenibile e resiliente Il 22 aprile si celebra la 52^ Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile, l’evento globale dedicato alla sensibilizzazione alla tutela del Pianeta. Quest’anno lo slogan internazionale che chiama tutti all’azione è #investinourplanet e Legambiente Lombardia sceglie di focalizzare l’attenzione sulla sostenibilità del mondo

Read More »
Comunicati Stampa

Regione Lombardia ci riprova: presentato un PdL per separare Parco Agricolo Sud Milano dalla Città Metropolitana Milanese

Legambiente: “Il parco non si tocca senza un dibattito di tutti gli attori in campo” Avanza una nuova proposta di legge per separare il Parco Agricolo Sud dalla Città Metropolitana Milanese. Legambiente Lombardia, in attesa di leggere il Pdl, esprime la propria preoccupazione per quanto apparso sugli organi di stampa in questi giorni: non è bastato il fallimento della proposta di legge ritirata un anno fa dopo le critiche del

Read More »
Comunicati Stampa

Salvaguardare la brughiera del Gaggio

Legambiente Lombardia, WWF, Lipu e FAI: “Chiudere le trattative oggi vuol dire condannare la brughiera all’estinzione” Le associazioni ambientaliste schierate a fianco del Parco del Ticino per fermare l’espansione dell’area cargo fuori dal sedime aeroportuale come previsto dal Masterplan 2035 di Malpensa e per salvare quarantaquattro ettari di brughiera minacciati dal cemento e dalle merci. Oggi in Regione Lombardia è previsto il nuovo tavolo di confronto tra Parco del Ticino, SEA e i Comuni

Read More »
Campagne

ClimAction: in azione per contrastare l’emergenza climatica e favorire la transizione ecologica

A Cascina Nascosta a Milano apre lo “Sportello Energia” Il clima del Pianeta sta cambiando con un tasso di crescita in costante aumento, coinvolgendo inevitabilmente tutte le regioni del mondo. Le calotte polari si sciolgono e cresce il livello dei mari. Nel Mediterraneo è previsto un riscaldamento che supera del 20% l’incremento medio globale e l’Italia è il più esposto agli effetti dei cambiamenti climatici, come testimoniato dall’ultimo Rapporto Città

Read More »
Smog in Lombardia
Comunicati Stampa

Giornata Mondiale della Salute: aria insalubre per la pianura padana nel primo trimestre 2022

Concentrazioni di PM tre volte superiori ai massimi stabiliti dall’OMS Il mese di aprile, che ha portato rimescolamento atmosferico e qualche precipitazione, ha interrotto la sequenza di giornate invernali di perdurante alta pressione. Dal primo aprile sono venute meno le limitazioni previste dall’accordo aria tra Ministero dell’Ambiente e regioni del Nord. Nel frattempo, la qualità dell’aria è migliorata: la buona notizia è che i nostri polmoni hanno avuto qualche ora di

Read More »
Comunicati Stampa

Nuovi impianti sciistici ai Piani di Bobbio: associazioni ambientaliste diffidano il Comune di Barzio

Legambiente, WWF, LIPU e Federazione Pro Natura: “Non c’è stata valutazione di incidenza ambientale” A stagione sciistica chiusa già si pianifica il prossimo inverno. Nel caso della Valsassina, più precisamente nel comprensorio dei Piani di Bobbio, lo si fa progettando un ampliamento dell’attuale impianto di risalita e un nuovo manufatto adibito a esercizio di ristorazione, con annesso parco ludico attrezzato, in un’area dall’elevato valore naturalistico. È quanto denunciano Legambiente Lombardia, WWF,

Read More »
Campagne

Guerra in Ucraina: anche Legambiente alla marcia per la pace Gorizia-Leopoli

Carovana delle associazioni #stopwarnow Contro la follia della guerra, a sostegno delle popolazioni colpite duramente dal conflitto tra Russia e Ucraina, per chiedere che si proclami immediatamente il cessate il fuoco, si è mobilitata il primo aprile una marcia da Gorizia a Leopoli di centinaia di rappresentanti della società civile nonviolenta e pacifista e di realtà impegnate sul campo allo slogan #stopwarnow.Da sempre anche Legambiente si fa portavoce di istanze

Read More »
Comunicati Stampa

Malpensa, SEA e ENAC progettano l’espansione ai danni del Parco del Ticino: 45 ettari di brughiera e foresta potrebbero sparire nel prossimo decennio

Legambiente: “Non si fa economia sana distruggendo suolo e biodiversità” Quarantacinque ettari di brughiera destinati a sparire se verrà approvato il Masterplan 2035 di Malpensa. Un gioiello della natura lombarda minacciato. Il pericolo viene, ancora una volta, dall’aeroporto. A denunciarlo è Legambiente Lombardia che punta il dito contro l’espansione delle attività dell’aerostazione  legate al settore cargo: anziché sfruttare le immense aree del sedime aeroportuale, SEA, l’attuale gestore, con l’Autorità Nazionale per

Read More »
Comunicati Stampa

Read2Green: esperienze diffuse di ecologia narrativa per leggere di ambiente, immersi nella natura

Progetto di Legambiente Lombardia e Collegio Santa Caterina di Pavia, con il supporto di Fondazione Cariplo, per promuovere la lettura in spazi naturali immersivi, unendo azioni di ecologia narrativa, attività fisica e di cura del verde I dati ISTAT dicono che in Italia si legge poco: scende, infatti, al 56% la percentuale di lettori dai 15 ai 75 anni. Nonostante in Lombardia i numeri rispetto all’offerta culturale, alla presenza di

Read More »
Comunicati Stampa

Richiesta di ampliamento della riserva del Sasso Malascarpa ancora ferma al palo: associazioni scrivono a Regione Lombardia

È dal 2017 che è in corso l’iter per l’ampliamento della ZPS IT2020301 “Triangolo lariano” in gestione a ERSAF su richiesta a Regione Lombardia da parte dei Comuni di Civate, Suello e Valmadrera. Dal 2020 i Comuni coinvolti hanno tutti confermato con una Delibera di Giunta la loro adesione trasmettendola alla Regione, mentre ERSAF ha concluso a ottobre 2021 con una relazione tecnica e la compilazione del formulario standard il percorso

Read More »
Comunicati Stampa

Giornata Mondiale dell’Acqua: mancano oltre 2 miliardi di metri cubi d’acqua

Situazione critica per la biodiversità dei corpi idrici lombardi, stagione irrigua ad alto rischio Quest’anno la giornata mondiale dell’acqua, che ricorre il 22 Marzo, si celebrerà in un quadro di carenza di questa risorsa che ha pochi precedenti storici per la Lombardia e, in generale, per il bacino del Po e dei suoi affluenti. La stagione irrigua non è ancora iniziata, ma le colture sono già in sofferenza e i

Read More »
Comunicati Stampa

Lotta adulticida alle zanzare: impatto sanitario e ambientale

Legambiente e ISDE Italia Associazione Medici per l’Ambiente stilano un decalogo sull’uso consapevole dei prodotti contro il proliferare delle zanzare La contaminazione da pesticidi è una delle cause della perdita di biodiversità, che è un fattore della salute umana. Gli insetticidi ad azione adulticida non sono selettivi, ma agiscono a largo spettro, per cui risultano altamente tossici per le popolazioni di api e in generale per gli altri insetti impollinatori

Read More »
Comunicati Stampa

Crisi energetica: 10 proposte su rinnovabili ed efficienza per liberare l’Italia dalla dipendenza del gas

Appello anche alla Lombardia e ai Comuni: incentivare le rinnovabili sugli edifici partendo da quelli pubblici, attivare e incentivare le comunità energetiche, rendere efficienti gli edifici pubblici e privati sono le strade da percorre per abbassare i consumi e utilizzare fonti alternative L’esplosione della drammatica guerra in Ucraina e la preoccupazione di molte persone per l’aumento delle bollette impone di accelerare la transizione energetica del nostro Paese, come unica soluzione per

Read More »
Dossier

Nevediversa 2022

In Lombardia 23 impianti di risalita dismessi, 2 temporaneamente chiusi. Progetti impattanti e situazioni di degrado e abbandono minacciano paesaggi ed ecosistemi già compromessi dal cambiamento climatico La pandemia ha acuito il bisogno sempre più spiccato di attività all’aria aperta, ha fatto riscoprire il piacere del contatto con la natura. In una regione che conta il 41% della superficie montuosa, i lombardi hanno riscoperto la montagna e gli sport alpini

Read More »
Dossier

Comuni Ricicloni 2021

318 i comuni virtuosi, 30 nuovi ingressi in classifica. Nessun comune capoluogo ancora Rifiuti Free, ma Mantova si avvicina con 85kg abitante/anno. Milano sotto il 65% della raccolta differenziata, ma resta la prima metropoli in Italia. 377 i comuni che non raggiungono il 65% di differenziata. Male la provincia di Sondrio con percentuali ferme agli anni ’90  Il 2020 è stato un anno sconvolgente, emergenziale, difficile. Eppure, nonostante il repentino

Read More »
Comunicati Stampa

Legambiente parte della Rete Italiana Pace e Disarmo

Sul conflitto in Ucraina: un manifesto di proposte per una neutralità attiva Alla notizia dell’attacco avvenuto alle prime ore dell’alba di stamani da parte dell’esercito russo in Ucraina anche Legambiente Lombardia si associa alla posizione della Rete Italiana Pace e Disarmo, di cui l’associazione ambientalista fa parte prendendo posizione sul ruolo della NATO nel conflitto. “Il nostro è un chiaro e deciso no alla guerra in tutte le sue forme.

Read More »
Campagne

La classifica #CleanCities sulla mobilità sostenibile nelle città europee: Milano in affanno, 20a su 36 posizioni

Un rapporto internazionale della CleanCities Campaign ha analizzato lo stato della mobilità urbana e la qualità dell’aria in 36 grandi città europee: l’obiettivo emissioni zero per la mobilità urbana entro il 2030 è ancora un miraggio Milano, 24 febbraio 2022 – Alcune città europee hanno reagito alla pandemia da Covid-19 ripensando bruscamente la mobilità urbana e accelerando la transizione ecologica. In Italia, invece, (quasi) solo passi indietro. Lo racconta il

Read More »