Read2Green: esperienze diffuse di ecologia narrativa per leggere di ambiente, immersi nella natura

Progetto di Legambiente Lombardia e Collegio Santa Caterina di Pavia, con il supporto di Fondazione Cariplo, per promuovere la lettura in spazi naturali immersivi, unendo azioni di ecologia narrativa, attività fisica e di cura del verde

I dati ISTAT dicono che in Italia si legge poco: scende, infatti, al 56% la percentuale di lettori dai 15 ai 75 anni. Nonostante in Lombardia i numeri rispetto all’offerta culturale, alla presenza di biblioteche e librerie e all’accesso ai libri siano tra i migliori del Paese, si evidenzia un dato negativo riguardante i piccoli centri urbani, dove si legge meno rispetto alle metropoli. Parlando di tematiche più gettonate, inoltre, malgrado l’ambiente e la sua salvaguardia siano oggi emergenze evidenti con un crescente interesse collettivo, dalle statistiche non emergono informazioni sulla diffusione della letteratura ambientale.

In questo scenario si inserisce il progetto “Read2Green – Esperienze diffuse di ecologia narrativa. Da lettori ad autori del cambiamento”, promosso da Legambiente Lombardia e il Collegio Universitario Santa Caterina da Siena di Pavia con il supporto di Fondazione Cariplo con l’obiettivo di stimolare una cultura del leggere, incrementando iniziative e campagne di educazione alla lettura con un focus sui temi ambientali.

La sinergia tra l’associazione e l’istituzione scolastica permetterà di unire competenze e conoscenze, coinvolgere i giovani partecipanti del Master “Professioni e prodotti dell’editoria” e del corso in editoria letteraria, nella progettazione e realizzazione di alcune azioni e nella costruzione di uno spazio web dedicato alla lettura ambientale, accessibile a tutti. L’aspetto innovativo, inoltre, riguarda le location: la lettura sia individuale che collettiva viene portata all’aperto, in spazi naturali, che risultano più coinvolgenti e aiutano la concentrazione e ad apprezzare l’ascolto. Saranno sperimentate contaminazioni culturali e sociali in 15 luoghi dal centro cittadino, passando dalle periferie e dall’hinterland fino ad arrivare alle campagne pavesi e alle Prealpi e Alpi con il motto “Leggere, ascoltare, fare”: un ricco calendario di esperienze di lettura condivisa, letture recitate e disegnate a cui si affiancano laboratori, azioni di ecologia narrativa, attività fisica e di cura del verde. 

«L’obiettivo che ci siamo posti è di stimolare i lettori a diventare protagonisti di un cambio di stile di vita, partendo dalla condivisione del leggere e del fare, consolidando in Lombardia reti diffuse, consapevoli e formate con una comune passione per la lettura e l’ambiente. Grazie al coinvolgimento di tanti circoli di Legambiente sul territorio lombardo, che attraverso l’impegno dei volontari si mettono ogni giorno al servizio dell’ambiente e della divulgazione di temi legati alla sostenibilità, sarà possibile dare continuità nel tempo alle esperienze proposte» spiega Simona Colombo, responsabile del progetto per Legambiente Lombardia

«Ogni anno gli studenti del Master “Professioni e prodotti dell’editoria” producono un saggio dedicato al mondo dei libri, in questa occasione il focus del volume sarà incentrato sul rapporto tra editoria e ambiente. Il libro edito dalle Edizioni Santa Caterina avrà distribuzione nazionale con presentazione a Bookcity Milano. Inoltre, il Collegio S. Caterina coinvolgerà le scuole superiori del territorio e l’Università di Pavia con cicli di incontri dedicati, organizzati dagli stessi partecipanti ai percorsi formativi. Il Collegio avrà anche la possibilità di mettere a disposizione dell’iniziativa, appena disponibili, i nuovi locali di Villa Necchi a Pavia, bene architettonico che verrà restituito alla comunità diventando luogo di produzione e condivisione culturale a disposizione di un pubblico diffuso» dichiara Avv. Giovanna Torre, Rettrice del Collegio Universitario Santa Caterina da Siena.

Si parte da Cascina Nascosta nel cuore di Parco Sempione a Milano mercoledì 30 marzo alle 18 con l’aperitivo di presentazione del libro “Le sfumature del Verde” di Paola Turroni, passando per il Bosco delle Querce di Seveso (MB), la Riserva di Prim’Alpe di Canzo (CO), la Riserva dei Bagni di Masino ( SO), l’Ostello del Monte Barro a Galbiate (LC), i Mulini di Gurone  a Malnate (VA), la Gola del Tinazzo a Castro (BG), il Bosco di Lorenzo a Erbusco (BS), l’Oasi dei Nuovi Nati di Cesano Boscone (MI), il Bosco di Sant’Eusebio a Cinisello Balsamo (MI) solo per citarne alcuni. Il calendario degli eventi, che si realizzeranno dalla primavera all’inverno di quest’anno, sarà aggiornato sul sito di Legambiente Lombardia. 

SCOPRI DI PIU’ SUL PROGETTO

Mappa dei territori coinvolti dal progetto

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Comunicati Stampa

Le città cambiano aria

Siglato a Milano il patto dei sindaci della Pianura Padana per il diritto a respirare aria pulita durante la Giornata Mondiale della Terra Legambiente: “Gli amministratori lombardi siano più incisivi nei confronti di Regione Lombardia, in Europa vanno portati fatti e risultati concreti.” Scarica questo comunicato stampa Presentato questa mattina al Teatro Studio Melato – Piccolo Teatro di Milano Le Città Cambiano Aria – Il Patto dei sindaci per una

Read More »
Comunicati Stampa

Un successo il primo EcoHackaton di Legambiente Lombardia, nuova linfa per l’economia circolare e le strategie ‘green’ delle imprese

Alla Social Innovation Academy di Fondazione Triulza più di cento partecipanti divisi in sedici squadre hanno confermato la necessità di continuare a innovare un settore cruciale  Tre i progetti vincitori, con idee su come innovare le 3R dell’economia circolare condivise e sviluppate con le aziende partner dell’evento Guarda il video di EcoHackaton EcoHackaton: è un successo la 24h sull’economia circolare realizzata da Legambiente in collaborazione con A2A, con main partner

Read More »
Comunicati Stampa

sabato 20 aprile 2024: presidi contro il consumo di suolo, mattina a Caravaggio (BG) e pomeriggio al Parco delle Cave (BS)

Emergenza capannoni sulle terre lombarde: fermiamo il consumo di suolo!  Il 20 aprile #salviamoilsuolo mobilita i cittadini per difendere il bene comune del suolo: presìdi al mattino al Santuario di Caravaggio (BG) e al pomeriggio al Parco delle Cave (BS) Gli ambientalisti inviano le loro richieste a maggioranza e a opposizione regionale: “si dia assoluta priorità alla rigenerazione di aree dismesse per fermare la proliferazione di insediamenti su suoli agricoli”

Read More »
Comunicati Stampa

Le indagini per l’inquinamento delle aree esterne della Tamoil di Cremona devono proseguire per altri 6 mesi

Rigettata dal GIP di Cremona la richiesta di archiviazione SCARICA QUESTO COMUNICATO STAMPA Il Giudice per le Indagini Preliminari di Cremona ha rigettato la richiesta di archiviazione del procedimento per l’inquinamento successivo al 2012 delle aree esterne, in particolare della Canottieri Bissolati, della ex raffineria Tamoil di Cremona, disponendo per i prossimi 6 mesi un supplemento di indagini. Legambiente Lombardia e il cittadino Gino Ruggeri si erano opposti nell’aprile 2023

Read More »