Sportello Energia a Cascina Nascosta

Martedì e giovedì gli esperti di Legambiente accolgono domande e dubbi dei cittadini su temi energetici

Sono diverse le attività svolte dallo sportello energia ClimaAction portato avanti da Legambiente Lombardia. Tra queste la somministrazione di un questionario in occasione dell’Infoday di Milano con l’obiettivo non solo di conoscere le spese energetiche affrontate dalle famiglie, ma anche i livelli di consapevolezza relativi all’impatto ambientale degli edifici e le buone pratiche applicate per ridurlo. Sono state 124 le risposte ottenute e raccolte nei 10 giorni precedenti all’evento. 

Analizziamo i risultati

Quanto hai speso nell’ultimo inverno per LUCE e GAS?
Il 67% degli intervistati ha risposto di aver speso, nell’ultima stagione termica, un importo compreso tra 300 e 600 euro. Il 24% ha speso tra 600 e 1.000 euro ed il 10% oltre 1.000 euro. Soltanto il 21% ha speso meno di 300 euro.

Secondo te, quanto incidono in media ogni anno gli stand-by dei dispositivi elettrici sulla bolletta? 
Soltanto il 18% degli intervistati è consapevole dell’impatto economico dello stand-by nelle bollette, stimato in circa 80 euro l’anno. La grande maggioranza degli intervistati è convinta che gli stand-by incidano per un importo pari o minore a 50 euro.

Nel 2021, in Italia sono state emesse circa 382 milioni di tonnellate di CO2. In quale percentuale gli edifici hanno contribuito a queste emissioni? 
Gli edifici ad uso civile contribuiscono al 27% delle emissioni globali nel nostro Paese. Alla domanda hanno risposto correttamente il 33% degli intervistati.

In estate, i condizionatori dovrebbero essere impostati a 25°C. Di quanto aumenta il consumo di energia elettrica per ogni grado di maggiore freddo?
Ogni grado in meno impostato sul condizionatore incrementa il fabbisogno energetico per il condizionamento del 7%. Un tema scarsamente conosciuto, infatti è stata stataindicata correttamente da circa 3 intervistati su 10.

Conosci le Comunità Energetiche e i vantaggi nel condividere l’energia con i propri vicini?
Soltanto 2 persone su 10 conoscono le Comunità Energetiche, ovvero ultima novità in tema di produzione e condivisione dell’energia tra soggetti che vivono all’interno di una stessa comunità.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Le nostre strutture

Gambero di fiume: 2021 un’annata speciale

Il progetto LifeGestire2020 ci porta alla scoperta del gambero di fiume e del suo reinserimento in Lombardia. A Prim’Alpe (Canzo – CO) è attivo un centro di riproduzione #ERSAF del #gambero di fiume autoctono (Austropotamobius pallipes) #ERSAF con due vasche all’aperto, operative tutto l’anno, utilizzate per la riproduzione e l’allevamento dei giovani gamberi destinati alla reintroduzione o ripopolamento nei corsi d’acqua laddove siano scomparsi o la popolazione sia scarsa.Legambiente si

Read More »