ClimAction: in azione per contrastare l’emergenza climatica e favorire la transizione ecologica

A Cascina Nascosta a Milano apre lo “Sportello Energia”

Il clima del Pianeta sta cambiando con un tasso di crescita in costante aumento, coinvolgendo inevitabilmente tutte le regioni del mondo. Le calotte polari si sciolgono e cresce il livello dei mari. Nel Mediterraneo è previsto un riscaldamento che supera del 20% l’incremento medio globale e l’Italia è il più esposto agli effetti dei cambiamenti climatici, come testimoniato dall’ultimo Rapporto Città Clima di Legambiente. Proprio per cercare di dare risposte concrete all’emergenza climatica l’UE ha lanciato il Green New Deal, una nuova strategia che sostiene la giusta transizione energetica verso una società equa e prospera, capace di reagire alle sfide legate ai cambiamenti climatici e al degrado ambientale migliorando la qualità della vita delle generazioni presenti e future. Per il raggiungimento di questi obiettivi, nel 2020 è stato inoltre approvato il Patto Europeo per il Clima, uno strumento che mira ad intensificare il confronto e lo scambio tra le varie parti coinvolte nel processo di transizione ecologica.

In questo scenario si inserisce il progetto “Life ClimAction: In azione per contrastare l’emergenza climatica e favorire la Transizione energetica”, promosso da Legambiente e knowledge partner Enel Foundation finanziato dal Programma Life che fino al dicembre 2023 porterà i piani strategici dell’Unione Europea e dell’ONU tra la comunità per coinvolgere tutti i portatori di interesse nella grande sfida del cambiamento climatico e rendere la transizione ecologica un’occasione di crescita sana, equa e sostenibile. 

«Il cambiamento che dobbiamo affrontare per contrastare la crisi climatica parte anche da noi – commenta Andrea Causo, direttore di Legambiente Lombardia -. La partecipazione attiva delle persone diventa quindi imprescindibile. Per raggiungere questo obiettivo è necessario un nuovo patto che unisca la società civile, le autorità nazionali, regionali, locali, e le imprese, in stretta collaborazione con le istituzioni e gli organi consultivi dell’UE. È da questa esigenza che nasce il progetto Life ClimAction, per rendere il percorso di transizione ecologica ed energetica una importante occasione di crescita per l’intera comunità. Legambiente è a fianco dei cittadini per aiutare a comprendere le opportunità e le azioni possibili per rendersi protagonisti del cambiamento e contrastare la crisi climatica. Durante gli infodays, infatti, affronteremo temi centrali del dibattito attuale e di risolutiva importanza per la vita quotidiana delle famiglie: comunità energetiche, sostituzione di caldaie, bollette e caro energia»

A Milano l’appuntamento è per giovedì 14 aprile alle ore 18.30 a Cascina Nascosta, in Parco Sempione con l’Infoday, un incontro che sarà una prima occasione per presentare le attività del progetto e confrontarsi sulle Comunità Energetiche, un nuovo modello sostenibile di produzione e condivisione di energia da fonti rinnovabili. L’Infoday rappresenterà il punto di partenza del progetto che vedrà l’attivazione dello Sportello energia che avrà sede in Cascina Nascosta tutti i giovedì dalle ore 16:00 alle ore 19:00 e disponibile online tutti i martedì dalle ore 15:00 alle ore 19:00.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

«All’interno del progetto forniremo a cittadine e cittadini un servizio gratuito per ricevere informazioni e consigli utili in tema di efficientamento energetico delle proprie abitazioni. Le tematiche affrontate spaziano da buone pratiche di ecologia quotidiana, alla nuova etichettatura energetica fino a riqualificazioni edilizie, incentivi fiscali e comunità energetiche. Il servizio mira ad elaborare soluzioni personalizzate per il miglioramento del comfort abitativo e la riduzione del costo delle bollette – spiega Niccolò Cerulli, referente regionale del progetto ClimAction -. Vogliamo fornire a tutti coloro che sono interessati, uno sportello dove stimolare azioni e comportamenti responsabili per rendere le nostre abitazioni dei luoghi più sostenibili, risparmiando. Ad oggi la spesa media che una famiglia deve sostenere per le utenze supera i 2.500 euro annui, è necessario ridurre questo impatto sui conti domestici e l’unico modo sostenibile per farlo è velocizzando la Transizione energetica».

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Blog

La crudele ‘deregulation’ dell’attività venatoria approvata in Lombardia è una minaccia per il governo dei territori e delle aree protette

Legambiente: “Fermamente contrari a una normativa venatoria che non porterà solo danni all’ambiente, ma accelererà la eventuale infrazione europea e ulteriori sanzioni. Legambiente ha aderito oggi a un comunicato congiunto con altre associazioni contro gli emendamenti alla normativa lombarda in materia di caccia approvati nella “Prima legge di revisione normativa ordinamentale 2024” di Regione Lombardia. Gli emendamenti approvati dalla maggioranza, secondo quanto diffuso dagli stessi relatori, prevedono la possibilità per

Read More »
Blog

Oltre trenta partecipanti dalla Lombardia per lo Youth Climate Meeting 2024!

Christian Aletti* Da oggi la splendida Oasi Dunale di Paestum (SA) diventerà il punto d’incontro per giovani attiviste ed attivisti provenienti da tutta Italia, pronti a confrontarsi, formarsi e fare rete per un futuro sostenibile: è lo Youth Climate Meeting 2024 di Legambiente (qui il programma). I partecipanti di questa sesta edizione sono oltre trecento, dei quali una trentina dalla Lombardia, tra giovani ed esperti. Youth Climate Meeting è una

Read More »
Campagne

Lecco si muove bene con la “High School Challenge”

Scuole e aziende sono i principali attrattori di traffico, per quasi l’80% degli spostamenti quotidiani complessivi. La congestione – ciò che chiamiamo ‘traffico’ è un tema molto sentito da tutti noi, sia avendo a cuore l’ambiente o anche in caso contrario: giusto quindi ‘prenderci da piccoli’, iniziando il cambiamento proprio a scuola. È ciò che succede a Lecco, dove Legambiente è partner di una efficace iniziativa di Fondazione Bruno Kessler

Read More »
Campagne

Procede con grande energia Cammina Foreste Urbane 2023

A metà del calendario realizzati trentacinque eventi con millecinquecento partecipanti, cinquemila i chilometri totali già percorsi Prolungato fino a dicembre il programma di Cammina Foreste Urbane, la manifestazione che quest’anno ha ancora ventisei eventi in programma, con numeri importanti: cento otto realtà territoriali e sedici aree protette coinvolte, dodici scuole, quattordici comuni, ventisette circoli di Legambiente. I 122 Km di percorsi testimoniano inoltre l’importanza del manifesto-appello “Foreste per la Vita,

Read More »