EcoHackaton di Legambiente: una non-stop di 24 ore per i giovani che vogliono l’economia circolare

Premi fino a mille euro e partecipazione gratuita, nella cornice di MIND Social Innovation Academy a Milano

Legambiente: “EcoHackaton unisce mondi diversi per sviluppare soluzioni creative e innovative a beneficio dell’economia circolare.”

Aperte oggi le iscrizioni (gratuite) per la prima edizione di EcoHackathon, l’innovativo e coinvolgente evento dedicato alla sostenibilità e alla circolarità ideato da Legambiente Lombardia.

Dedicato ai giovani dai 18 ai 35 anni e organizzato con l’obiettivo di promuovere la nascita di soluzioni progettuali nuove e sostenibili per l’economia circolare, EcoHackathon si articolerà in tre Challenge incentrate sulle tre R dei rifiuti: Riduzione, Riuso e Riciclo. Per i vincitori sono in palio premi pari a mille euro.

I partecipanti vivranno insieme un’esperienza totalizzante lunga 24 ore, ospitati presso la Social Innovation Academy di Fondazione Triulza nel quartiere MIND di Milano. L’obiettivo è trovare soluzioni concrete per risolvere le difficoltà del ciclo dei rifiuti, con l’aiuto di professionisti di differenti ambiti nelle 24 ore della sfida, ma essendo già coinvolti in un percorso propedeutico per arrivare già a metà dell’opera. EcoHackaton è un’occasione per imparare, conoscere, scambiare idee ma anche divertirsi insieme a persone accomunate dagli stessi interessi e passioni.

“Vogliamo creare un evento per giovani talenti, in particolare puntiamo ad avere in competizione un centinaio di ragazzi, soprattutto universitari, capaci di portare idee nuove, concrete a favore di nuovi approcci alla sostenibilità” dichiara Barbara Meggetto Presidente di Legambiente Lombardia. “È soprattutto da loro che ci aspettiamo un pensiero più lucido e innovativo sui temi della circolarità, ma sarà importante anche indirizzarli al meglio.”

La data della sfida è a cavallo tra il 17 e il 18 aprile 2024 (i partecipanti sono invitati a dormire nella sede dei lavori), nella cornice della Social Innovation Academy di Fondazione Triulza, ente sostenitore dell’evento, nel nuovo quartiere MIND di Milano. Al termine dei lavori i gruppi dovranno sottoporre le loro idee progettuali ad una giuria di esperti che valuterà la fattibilità, l’originalità e l’impatto positivo a livello ambientale. I tre Team vincitori, uno per Challenge, si aggiudicheranno premi dal valore complessivo di mille euro.

In preparazione all’evento in presenza, Legambiente Lombardia con la collaborazione di A2A e dei partner principali di EcoHackathon, Silea e CEM Ambiente, proporrà nelle prossime settimane un ciclo di incontri online per formare i giovani iscritti, delineare i contorni delle Challenge e fornire un quadro dei risultati attesi.

Gli altri soggetti coinvolti come partner nell’evento sono Mantova Ambiente e Gruppo CAP, Fondazione Cariplo come patrocinatore e la Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS).

La partecipazione a EcoHackathon è totalmente gratuita.

Da oggi è possibile iscriversi attraverso il modulo disponibile sul sito di Legambiente Lombardia

legambientelombardia.it/echo-hackaton

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

Comunicati Stampa

Aria ‘malata’, con il tempo caldo e stabile torna l’inquinamento da ozono in Lombardia

Le principali cause di questo pericoloso inquinamento sono da attribuire ai settori dei trasporti stradali, agricoltura e all’uso dei solventi Legambiente: “Molta strada ancora da fare per restituire ai cittadini lombardi un’aria sana, ancora insufficienti sono gli sforzi di riduzione.” Scarica questo comunicato stampa L’estate è finalmente arrivata anche nel Nord Italia, con caldo e cielo sereno. Insieme al caldo è però arrivato anche il principale nemico dei polmoni dei

Read More »
Comunicati Stampa

Qualità dell’aria, nuove evidenze dell’impatto degli allevamenti intensivi: un terzo delle polveri sottili nell’aria della Pianura Padana è di origine zootecnica

I risultati della ricerca sull’inquinamento da fonte agricola in Pianura Padana pubblicati sulla rivista scientifica «Frontiers in Environmental Sciences» Legambiente: “Coinvolgere pienamente l’agricoltura nella transizione ecologica della nostra economia, abbiamo accumulato troppi ritardi” Scarica questo comunicato stampa Scarica il comunicato stampa di CMCC Vai alla pubblicazione su «Frontiers in Environmental Sciences»  È l’ammoniaca, il gas rilasciato da liquami zootecnici e campi troppo intensamente fertilizzati con urea e letami, la responsabile della

Read More »
ClimaxPo

La giornata del Big Jump, oggi in Lombardia tre appuntamenti

Olona, Ticino e Po i corpi idrici protagonisti dei flash mob Il progetto LIFE – Climax PO Legambiente: “La Lombardia rimane indietro su standard qualitativi EU, troppo pochi i passi avanti fatti da depurazione e riqualificazione.” Scarica il comitato stampa nazionale di Climax Po / Big Jump con link ai file multimediali (aggiornati dalle 15:00) Legambiente e il progetto Europeo Life Climax Po aderiscono al Big Jump, la campagna dell’European

Read More »
Comunicati Stampa

Ecomafia 2024: al Nord la Lombardia è saldamente in testa per i reati ambientali

Il rapporto di Legambiente celebra 30 anni di impegno dalla sua prima pubblicazione Legambiente: “Politica alzi la guardia nei confronti delle organizzazioni della criminalità ambientale ed economica” Scarica Ecomafia 2024 Scarica il comunicato stampa nazionale con il link ai file multimediali Scarica le tabelle con i dati regionali “Dall’analisi dei dati contenuti nel Rapporto Ecomafia 2024 la Lombardia si conferma la prima regione del Nord Italia in quasi tutte le

Read More »