Procede con grande energia Cammina Foreste Urbane 2023

A metà del calendario realizzati trentacinque eventi con millecinquecento partecipanti, cinquemila i chilometri totali già percorsi

Prolungato fino a dicembre il programma di Cammina Foreste Urbane, la manifestazione che quest’anno ha ancora ventisei eventi in programma, con numeri importanti: cento otto realtà territoriali e sedici aree protette coinvolte, dodici scuole, quattordici comuni, ventisette circoli di Legambiente.

I 122 Km di percorsi testimoniano inoltre l’importanza del manifesto-appello “Foreste per la Vita, Foreste per il Clima” firmato dai partecipanti agli eventi e dai cittadini più in generale. Il documento prende le mosse dalla conclusione del 2° Forum Mondiale delle Foreste Urbane tenutosi a Washington lo scorso ottobre, che ribadisce la necessità di creare città più inclusive anche attraverso la disponibilità di spazi verdi.

I partecipanti a Cammina Foreste Urbane, che oltre a firmare il manifesto hanno anche motivato la loro partecipazione in un breve sondaggio, testimoniando con grande energia la necessità di offrire a tutti i cittadini la possibilità di accedere ad aree verdi, anche preservando le aree naturali esistenti.

Emergono inoltre comportamenti individuali che vanno nella stessa direzione, come la riduzione del consumo di carne che, su scala sia locale sia globale, evita la deforestazione e favorisce la rinaturazione dei territori.

Cammina Foreste Urbane è una semplice ma efficace azione popolare che promuove la conoscenza dei territori e la loro tutela, che grazie all’entusiasmo dei partecipanti diventa una grande iniziativa di animazione e partecipazione territoriale.

LEGGI LE MOTIVAZIONI DEI PARTECIPANTI A CAMMINA FORESTE URBANE FIRMA ANCHE TU IL MANIFESTO “FORESTE PER LA VITA – FORESTE PER IL CLIMA

Scopri le risposte al sondaggio

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Post correlati

Potrebbe interessarti

ClimaxPo

Domenica 14 luglio 2024 è la giornata internazionale del Big Jump, il salto nei fiumi europei per preservarne la qualità delle acque e la biodiversità

Tre i flash mob in Lombardia, sul Po, sul Ticino e sull’Olona Legambiente: “Big Jump è un tuffo condiviso che sollecita azioni, per tornare balneabili i fiumi lombardi devono essere tutelati con azioni concrete.” Anche quest’anno Legambiente aderisce al Big Jump, una campagna annuale di sensibilizzazione promossa a livello europeo a partire dal 2002 dall‘European Rivers Network. L’iniziativa prevede un tuffo simbolico nei fiumi per richiamare l’attenzione sulla qualità delle

Read More »
Blog

La crudele ‘deregulation’ dell’attività venatoria approvata in Lombardia è una minaccia per il governo dei territori e delle aree protette

Legambiente: “Fermamente contrari a una normativa venatoria che non porterà solo danni all’ambiente, ma accelererà la eventuale infrazione europea e ulteriori sanzioni. Legambiente ha aderito oggi a un comunicato congiunto con altre associazioni contro gli emendamenti alla normativa lombarda in materia di caccia approvati nella “Prima legge di revisione normativa ordinamentale 2024” di Regione Lombardia. Gli emendamenti approvati dalla maggioranza, secondo quanto diffuso dagli stessi relatori, prevedono la possibilità per

Read More »
Eventi

Esplorando la Val Ravella tra Natura ed Immaginazione: i Centri Estivi organizzati da Legambiente Lombardia presso Prim’Alpe

Vieni a prendere la Vitamina N (natura)! Sono ancora aperte le iscrizioni per il secondo turno di campi estivi presso il Centro di Educazione Ambientale di Prim’Alpe, dal 25 al 31 agosto! I campi estivi sono rivolti a bambini dai 7 agli 11 anni, con un contributo di partecipazione di € 350,00, che include vitto, alloggio e materiali, prevedendo uno sconto del 20% per il/la secondo/a figlio/a iscritto/a. La vitamina

Read More »
Comunicati Stampa

32a Rassegna-degustazione nazionale di Legambiente in Maremma: tre i vini lombardi selezionati per i riconoscimenti ai migliori vini biologici e biodinamici d’Italia

Segnalata anche un’azienda per la sostenibilità ambientale nell’ambito del processo produttivo ‘dal campo alla tavola’. Legambiente: “La ormai decennale vetrina per produttrici e produttori del Made in Italy che agiscono la transizione ecologica premia ancora una volta la Lombardia più attenta alla agroecologia” Scarica il comunicato stampa nazionale Vai alla pagina web di Festambiente Scarica questo comunicato stampa Si è conclusa con l’ennesimo successo lo scorso 8 giugno a Rispescia

Read More »